Campiglia.IT
MARTEDÌ 7 FEBBRAIO 2023 | 62 visitatori on-line | VISITE DAL 3 OTTOBRE 2002: 398008


ico_ristorante.gif
 DOVE MANGIARE
 E ALLOGGIARE


Benvenuto su Campiglia.IT
Se non conosci il nostro paese, ti suggeriamo di iniziare la visita dalla sezione comune oppure dalla sezione parrocchia.
COMUNE | PARROCCHIA
FORUM

L'utilizzo del forum implica la lettura integrale dell'informativa art. 13 "Codice in materia di protezione dei dati personali" e la sua accettazione.

Argomento proposto da grezzo
Ultimo commento inserito il 15/07/2021 19:25:32 - 989 risposte al forum
Amici di donPa e C.
Credo sia giunto il momento, e spero lo troviate equo, di riunire qui tutte le voci sparse nei vari forum, gruppi, articoli, in sostegno dell’ uomo tanto condannato e contestato per aver negato riconoscimento (non quello legale) ad un figlio presunto.
Trovo che i numerosi tentativi di "far parlare" anche l'altra faccia della medaglia, e di restituire dignità a chi, tanto calpestato e umiliato, è costretto a negarsi e a vivere nel silenzio la sua dolorosa "battaglia", e tutto per non aver aperto il cuore proprio in questo forum, vadano accolti e riuniti sotto un'unica voce, quella dei semplici, dei più piccoli, di coloro che sperano, di coloro che amano, lontano dai riflettori e dalle telecamere.
Io non so se il donpa fosse davvero il padre di quel piccolo o qualcuno che è a lui molto vicino, ma mi piace pensare di dedicare loro uno spazio di rinascita...grazie a chi vorrà accogliere questo invito e contribuire a sollevare gli animi di chi, ormai senza voce, aspetta ancora un cenno, una parola, una carezza.
INSERSCI IL TUO COMMENTO

INSERISCI IL TUO COMMENTO
Codice di verifica: 33455
Inserisci codice di verifica: 

Autore: 


Ho preso visione ed accetto il regolamento del forum esposto alla pagina Forum

  
Risposta inserita da Fede il 17/11/2012 09:57:05
Vi ho appena scritto una riflessione nel forum La Chiesa sulla fede proprio ispirata ad un controverso testo letto recentemente in peopleinpraise



Aggiungo: forse è bene così, che usiogope e i travestimenti (pip , ki-ta)che adopera a proprio vantaggio,si rivelino
quanto prima possibile per quello che sono realmente e
per quel senso degli affari che nessun discepolo vero potrà mai avere. l'epilogo triste di giuda ce lo rammenta.
non credo sia un caso la data del 23. la fine del mondo
credo coinciderà proprio con la manifestazione sempre meno occultabile di una realtà in cui chi ruba , trascina nella propria confusione, approffitta, ostentando doppia faccia di bronzo, buona fede e pure la sigla di dio sul proprio marchio copyright, non si naconderà nemmeno più ma si manifesterà in tutta la sua tracotanza ed arroganza.
Certo che - passo dopo passo architettato - molti saranno stati catturati dal proprio potere, avendo - per fiducia e pigrizia -ceduto alle spire di un profondo ipnotico irreversibile sonno.
Il sito usiogope poi è una gabbia: sfondo nero a maglie bianche. Il nero è dove tu non puoi scrivere, è già tutto scritto e le tue parole sarebbero illeggibili.
Nel sito pip gli omini sono delle caricature orribili di piccoli hitler: tutti hanno gli occhi chiusi o occhiali neri
L'unica donna è una suora con un naso esagerato (problemi con il femminile non risolti?)
E si muovono in modo compulsivo ed isterico. Che sia un caso o un messaggio sottile trasmessovi dal grafic designer anch'egli caduto nella ...rete?
RISPONDI AL COMMENTO

Risposta inserita da Forrest il 17/11/2012 09:18:25

Visto che il Natale commerciale (quello con i babbi e befane)era alle porte, la generosa usiogope
(guidata da personaggi che negli anni hanno imparato bene
a far fruttare il "proprio" "personale"talento) poteva anche offrire!!!Tanta avidità fa concorrenza a Paperone e noi crediamo ancora nelle favole e i fumetti

Ma i disabili dovranno esibire certificato medico per usufruire del generoso sconto ? A chi esattamente? Ai rivenditori o ad usiogope?
Non si è tenuto conto della crisi, dei tanti disoccupati, delle tredicesime ridotte?
Io comunque stavo valutando di portare i miei figli al circo , costa meno , ci sono animali veri e pagliacci che non se la prendono se li chiami con il loro vero nome

Se potete regalate "Sex and Vatican" ed Piemme ora in versione tascabile ridotta a 11 euro. O fotocopiate i capitoli 20 - 21 .
Non vi preoccupate se diranno che è un complotto satanico :è un'ovvia conseguenza di indottrinamenti ben riusciti in queti ultimi periodi
Eventualmente rimandate i dubbiosi
all'autore dell' inchiesta che è un giornalista molto molto affidabili e coraggioso, che di storie di umani ben più pericolosi ha già dovuto fare i conti

Suggerirei come data per la fine del mondo proprio il 23 dicembre.
RISPONDI AL COMMENTO

Risposta inserita da Ochetto x Raffaella il 17/11/2012 08:32:28
Peopleinpraize...

Ecco i dettagli dello spettacolo di preghiera gentilmente offerto.
Grazie ancora per questa magnificenza e gratuito interesse alla diffusione dell'amore per la preghiera !!!

BIGLIETTI:
La partecipazione all’evento prevede un biglietto d’ingresso:

POSTO UNICO NON NUMERATO:
€ 15,00 + € 2,50 per diritti di prevendita;

RIDOTTO BAMBINO (da 2 a 15 anni):
€ 5,00 + € 1,00 per diritti di prevendita;

NEONATI (da 0 a 2 anni, in braccio al genitore):
ingresso gratuito (senza biglietto)

DIVERSAMENTE ABILI: ingresso gratuito

ACCOMPAGNATORI (di persone diversamente abili):
€ 15,00 + € 2,50 per diritti di prevendita.

Pagano anche minori e accompagnatori di disabili.. da perdere il fiato! Alla faccia dell'opportunità che ci viene offerta.

Mancano solo le donne in cinta... e qui mi fermo.
RISPONDI AL COMMENTO

Risposta inserita da Ugo Lino il 16/11/2012 15:05:06


Sarebbe auspicabile che don paolo lasciasse spazio anche ai suoi collaboratori, possibilmente giovani ... se ce ne sono. Nei corsi come nelle altre attività che gestisce. Che questi ci raccontassero delle idee progetti, proposte, obiettivi per pip . E' tempo di ricambio generazionale e di dimostrare che in questo paese il protagonismo si puo' superare
RISPONDI AL COMMENTO

Risposta inserita da arianna per don Paolo il 15/11/2012 23:00:05
Grazie

Sull’arrogarsi anche la capacità di diagnosticare la causa della malattia e il motivo della salvezza di uno solo dei lebbrosi (rispetto ai 9 “curati” ) che peopleinpraise lascia intendere di avere , ovviamente non sono d’accordo .

Secondo me,quando alcuni eventi significativi accadono – come nel caso dell'incontro con i "dieci" “lebbrosi” - vengono meno condizioni che il lettore ( e ancor più l’auditore) non tiene nemmeno in considerazione e se ne manifestano altri che non siamo in grado di cogliere. Le nostre congetture non sono nemmeno poi così legittime poiché noi non abbiamo partecipato all’esperienza diretta, ma solo alla sua narrazione.

La narrazione di un evento o di una serie di eventi ha un suo linguaggio para – meta- simbolico fatto di lettere, suoni, associazioni (si, proprio loro!!!i) immagini, suggestioni, inferenze, etc….
Queste e solo queste parlano alla nostra coscienza più nucleare e trasmettono un messaggio personale. Tutto il resto ,tale messaggio, interferisce ostacola ed inquina.
Nei testi mediati dai mass media non funziona cosi. Ma nei testi sacri, Grazie a... Dio, si
RISPONDI AL COMMENTO

Risposta inserita da Celestino il 15/11/2012 19:30:54
Scelte

Vescovo Bargallo ha presentato le proprie dimissioni, Era stato fotografato nell'estate 2012 con una donna in atteggiamenti affettuosi. "E' un’ amica” si era giustificato. Poi l’ammissione della relazione in corso e la rinuncia all’incarico su richiesta del Papa (Tgcom 2012)
Vescovo G. Zavala ha informato il Vaticno "che è padre di due adolescenti, che vivono con la loro madre in un altro Stato. “ Pertanto ha rassegnato le dimissioni e vivrà in forma privata.
Il vescovo ha confidato di aver fornito queste informazioni anche ai fedeli seppure "con un po' di tristezza e difficoltà" (Tmc 2012)
RISPONDI AL COMMENTO

Risposta inserita da Benigno il 15/11/2012 16:13:05
...non accorgersi di nulla

Per il caso segnalato da Integro, il massimo sostegno e stima alla magistratura che indaga su fatti come questi (i vari don ruggeri, prandin , mangiacasale, macial, chiarenza, marseglia, massaferro...)con le ovvie difficoltà conseguenti al fatto che la vittima è nel frattempo deceduta e il presunto aguzzino , come solitamente accade ,neghenrà ogni addebito per timore, vergogna o effettiva incapacità di ricordare
Fatti che pur avvenuti con premeditazione e lucidità, sono spesso rimossi da una coscienza predisposta a farlo quale pare quando forgiata su rigidi dogmi e moralismo restrittivo e vuole apparire perfetta e santa…. Ma di fatto capace di far emergere pulsioni incontrollabili e di riuscire a soddisfarle nell’ombra e nascondimento per poi spesso negarle. Oppure con mente alterata senza poi in effetti riuscire a ricordarsene e a dare spiegazioni a chi necessita di doverle trovare
RISPONDI AL COMMENTO

Risposta inserita da Chiara il 14/11/2012 19:22:57


per Cristian e Simo:"Maestro dove abiti?"del 06 nov 2012

..in effetti ho ricevuto la mail che promuove i corsi di Ki Ta onlus (che in quanto tale non dovrebbe avere scopo di lucro)
Ma i corsi sono a pagamento tutt'altro che simbolico e per iscriversi e pagare bisogna rivolgersi alla società del prete .Quindi qual è il vero senso di questa organizzazione che si spacci per onlus?
RISPONDI AL COMMENTO

Risposta inserita da cristian e simo il 14/11/2012 14:13:09


...sosteniamo anche i punti di vista di chi qui sotto
ha preceduto i ns interventi E ci auguriamo che prossimamente
qualche censura non venga ancora calata dall'alto da qualcuno/a infastidito o timoroso che qualche isolata riflessione olistica pneumopsicosomatica alternativa alla propria possa disturbare la propria immagine ed attività
RISPONDI AL COMMENTO

Risposta inserita da Cristian & Simo il 14/11/2012 14:00:13
Il crollo della torre a Siloe

Un religioso al servizio di una società unipersonale chiede 300 euro per un corso sulla forza del perdono (già l'ossimoro ha in sè qualche ... contraddizione)
L'accesso al corso è subordinato alla frequentazione di un intero ciclo di conferenze il cui costo complessivo supera l'equivalente di uno o più corsi pluriennali o master universitari tenuti da più docenti (come garanzia di pluralità di vedute e serietà organizzativa ). Solo che questa somma è recepita non da un ente e non viene investita in beni di pubblica utilità o opere sociali. Sembra.

Per noi la fine del mondo inizia da qui, da queste richieste incresciose che qualcuno continua ANCORA a giustificare come leggitime.
Non facciamoci più sorprendere pignucolanti allora da rotture di argini e soprusi catastrofo-abominevoli da parte della forza della natura o extraterrestri o ultrapianetarie quando prevaricazioni avvengono di continuo su noi e fratelli e non ci .... accorgiamo di nulla.

Cosa dovrà accadere per scuoterci veramente di più e meglio
se da dentro niente più ci turba e ci scompone?
GRAZIE
RISPONDI AL COMMENTO

Risposta inserita da Integro il 14/11/2012 09:29:52

Difficile da accettare Eppure accade
Se possibile leggere tutto l'articolo. A dimostrazione dei contributi precedenti

http://www.ilmessaggero.it/primopiano/cronaca/suora_indagata_abusi_sessuali/notizie/231567.shtml
RISPONDI AL COMMENTO

Risposta inserita da il visconte dimezzato il 13/11/2012 22:37:03
...su caserme e seminari

Nelle caserme e nei seminari alcune pratiche di rito come il taglio dei capelli, l'uniforme, un grado o il cambio del nome
mirano proprio ad annullare l'identità della persona A farle dimenticare il passato a negarle il futuro (scegliendo di dipendere dagli ordini e volontà dei superiori)
Un prete che non sia stato de-personalizzato completamente in seminario , prima o poi si rende conto che i giuramenti - che gesu raccomandava di non fare - servono ad inchiodarlo . Per cio trovo conseguenza quasi ovvia la reazione di molti pseudo religiosi di rimuovere il passato che ha condotto a tale ingenuo avventato passo e a non voler pensare alle conseguene di quelle scelte nel futuro.
Cio spiega quindi l'astio nei confronti di passato e futuro. .La demonizzazione del femminile. Ed una prima parte della vita passata a subire regole e l'altra metà a trasgredirle con bambinesco compiacimento o ad IMPORLE agli altri rivendicandone il diritto in modo quasi urlato o disperato (vedi casi don mangiacasale , ruggeri, macial, verzè e tantissimi altri al limite della quasi ostentazione)
RISPONDI AL COMMENTO

Risposta inserita da alessia il 13/11/2012 21:22:36


Per Risposta : ti ho scritto in “Doppie facce”
Ed una recensione qui sul senso di “Fabbrica dei preti “ ispirato all’opera omnia censurata di don Bellina, che sintetizzerei con “ Il seminario: modello di scuola, un po’ come quella militare, fortemente repressiva dell’affettività ed intimità Dove il sistema uccide l’uomo illudendosi cosi di onorare dio. E il sacro si confonde con la legge…Molti formatisi in seminario hanno trascorso l’esistenza cercando di ricostruirsi un’ identità che tenesse insieme i pezzi …Il rapporto con il femminile poi, la chiesa non l’ha ancora oggi risolto “ (“Il Gazzettino” 02 08 2012)
Mi sembra in tema con la piega di questo forum
RISPONDI AL COMMENTO

Risposta inserita da e(u)ristica il 13/11/2012 20:40:04
...preparare un posto

L’emersione di sempre più personaggi apparentemente esemplari ed irreprensibili o di cui ci fidavamo che tradiscono la nostra ed altrui fiducia commettendo azioni che mai ci saremmo aspettati da loro , una volta che lo abbiamo accettato senza negare ad oltranza, di cosa vuole farci accorgere ?
RISPONDI AL COMMENTO

Risposta inserita da gatto e volpe s.r.l. il 13/11/2012 15:15:07
Per Mino e Spada : a qualcuno di noi sicuramente mancherà quel sentirsi chiamato/a (affettuosamente non v'è dubbio ) “bistecca” E non vedrà l'ora che le luci del palazzetto e corner shop si riaccendano .
Ma se noi siamo le “bistecche” chi è il macellaio?

Del riferimento segnalato da Cristian il 6 11 riporto le parole del giornalista "inopportuno" liquidato dalla security del prete: “ Intorno a don Paolo i collaboratori hanno alzato un cordone protettivo e replicano -- Siamo molto impegnati e non abbiano tempo per parlare di cose private -»
“Cose” “ private “? …Ma i cordoni protettivi non si insegnava a scioglierli anziché ad erigerli?
RISPONDI AL COMMENTO

Pagine: 1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20
21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40
41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54  55  56  57  58  59  60
61  62  63  64  65  66  




Siti cattolici


Dominio registrato da NOI Ass. "Don Giuseppe Zanettin" - C.F. 95020560249 - Copyright - Privacy